Ammiraglia formato mignon

SMART fortwo 90 0.9 Turbo twinamic Prime
E' stata la mia auto

Voto generale 4.0 David Conti

La nuova Smart salta subito all'occhio per la perdita della caratteristica formula 'monovolume', che da molti non è stata apprezzata. Entrando dentro, si apprezza immediatamente l'aumento della volumetria e dello spazio per le gambe, che finalmente consente una posizione di guida corretta. Stupisce, per una utilitaria, la grande quantità di accessori presenti: fari a led, cruise control, computer di bordo, sedili in pelle riscaldabili, luci soffuse, clima automatico, sensori di parcheggio e l'utilissimo sistema di controllo della distanza di sicurezza. Scarsa però la visibilità di tre quarti posteriore: i sensori di distanza, di serie, aiutano, ma lo spesso montante posteriore crea un fastidioso angolo cieco. Molto utile il portatelefono centrale. Degno di note di merito anche il climatizzatore automatico, con una notevole portata d'aria. Le finiture interne appaiono migliorate rispetto al passato e d'indubbio pregio,tuttavia, la versione Prime è al top di gamma: la base Youngster appare più scarna e con un cruscotto di plastica di economica fattezza. Molti i portaoggetti inclusi nel pack convenience, tra i quali anche un utile portaocchiali. In marcia, appare subito evidente di avere a che fare con un'auto "vera" e non con un giocattolino quale appariva la prima generazione: è silenziosa (seppur l'insonorizzazione sia ancora migliorabile: si avverte troppo il soffio della turbina in accelerazione) e il nuovo cambio a doppia frizione le dona una notevole souplesse di marcia. Le sospensioni sono più morbide del passato e finalmente non mandano più in crisi l'assetto sulle sconnessioni delle grandi città italiane. Il cambio twinamic è però ancora perfettibile: nella marcia 'a canguro' in coda, sono evidenti alcune indecisioni e si avverte troppo la rumorosità degli innesti meccanici a bassa velocità; inoltre, appare più pronto in salita che in scalata. Il motore turbo da 90cv assicura uno sprint non comune: più che l'accelerazione, limitata dalle indecisioni del cambio, stupisce la ripresa in modalità manuale: il motore è morbido e regolare nei bassi giri, spinge bene già dai 2000 e tra i 3000 e i 5000 giri la spinta è molto forte, inutile tirare oltre poiché diventa ruvido e rumoroso agli alti regimi. La marcia autostradale non è perciò un problema per la Smart: a 130 il motore gira silenzioso ad appena 3200 giri e il confort offerto dai sedili è di buon livello. Tuttavia, data la potenza, ci si trova ad avere a che fare con dei freni inadeguati: frenando decisamente, l'auto devia vistosamente dalla traiettoria e diventa instabile, inoltre, i freni mal sopportano la fatica. La tenuta di strada è abbastanza sicura, considerato il passo, ma sono i freni che mettono apprensione nell'uso "sportivo". Lo sterzo è molto più comunicativo rispetto al passato, ma resta comunque non molto diretto, d'altro canto, però, il diametro di sterzata è da record e offre un'agilità inaspettata. Nei primi 10.000 km, in un uso prevalentemente cittadino, il consumo medio si è attestato sui 6,2l/100km, con punte massime di 9-10l/100km nella marcia a singhiozzo e minime di 4,0l/100km nell'uso extraurbano. Dal punto di vista dell'affidabilità, si segnalano indecisioni del cambio a motore freddo e sporadici strattonamenti in accelerazione oltre i 2000 giri/minuto. In ogni caso, sono pienamente soddisfatto dell'auto e la consiglio vivamente a chi vuole una piccola auto da città, economa, scattante e con un confort da vettura superiore.

  • Ti è stata utile questa recensione? si
  • Problemi con questa recensione? Clicca qui

Problemi con questa recensione?

Segnalaci quale tipo di problema hai riscontrato

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003

Ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003 sulla tutela della riservatezza dei dati personali, Editoriale Domus S.p.A. informa che i dati personali di utenti e contraenti, raccolti con la compilazione della scheda di registrazione ad opera degli interessati, saranno oggetto di trattamento informatico e cartaceo per usufruire di tutti i servizi pensati per la comunità di Editoriale Domus e per il network relativo ai marchi Quattroruote, Dueruote, Ruoteclassiche, XoffRoad Quattroruotine, Tuttotrasporti, Autopro, Meridiani, Meridiani Montagne, Domus, Domusweb, Volare, Cucchiaio d'argento, Quattroruote Vendo e Compro, Guida Sicura Quattroruote, Quattroruote Advisor, quali - ad esempio - l’invio delle newsletter, la partecipazione ai forum, la gestione informatica dell’agenda della propria automobile, la pubblicazione di recensioni.

I dati comunicati dall'interessato al momento della compilazione della scheda di registrazione od in caso di successive modifiche del suo profilo personale potranno essere mostrati a tutti gli utenti dei siti di Editoriale Domus. In particolare, potranno comparire accanto ai commenti, alle prove degli utenti, alle recensioni e, in generale, a tutti i contribuiti inviati dall'interessato i seguenti dati: nome, cognome e città di residenza (dati obbligatori). Unitamente ai dati obbligatori, potranno essere mostrati anche dati facoltativi come l'eventuale immagine personale (se caricata) ed altre informazioni comunicate dall'interessato in relazione al suo profilo personale (ad esempio riguardo alla professione, all'età, all'auto posseduta, ecc.).

In caso di consenso espresso dall'interessato anche tramite specifiche configurazioni di programmi informatici o di dispositivi utilizzati dal contraente o dall'utente, i siti di Editoriale Domus potranno provvedere all'archiviazione di informazioni ("cookies") negli apparecchi terminali di contraenti ed utenti ed all'accesso a informazioni già archiviate. In ogni caso, ai sensi dell'art. 122 D.Lgs. 196/2003, saranno comunque consentiti ai siti di Editoriale Domus l'eventuale archiviazione tecnica o l'accesso alle informazioni già archiviate se finalizzati unicamente ad effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria alla fornitura di un servizio esplicitamente richiesto dal contraente o dall'utente.

Il conferimento dei dati è facoltativo. In caso di rifiuto dell'interessato, tuttavia, Editoriale Domus non potrà inserire l'interessato tra i suoi iscritti e farlo partecipare alle attività e ai servizi riservati agli utenti registrati.

I dati personali potranno circolare all’interno di Editoriale Domus tra il personale addetto ai servizi indicati e potranno essere comunicati a soggetti terzi fornitori.

All'interessato competono i diritti previsti dall'art. 7 D.Lgs. 196/2003, ed in particolare:

  1. Ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.
  2. Ottenere l'indicazione:
    • dell'origine dei dati personali;
    • delle finalità e modalità del trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2, D.Lgs. 196/2003;
    • dei soggetti o delle categorie dei soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati
  3. Ottenere:
    • l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    • l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. Opporsi, in tutto o in parte:
    • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    • al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Per esercitare i diritti sopra menzionati l'interessato dovrà scrivere a Editoriale Domus S.p.A. - Via Gianni Mazzocchi, 1/3 - 20089 Rozzano (Mi) oppure inviare un messaggio a responsabiledati@edidomus.it.

Titolare del trattamento dei dati è Editoriale Domus S.p.A. - Via Gianni Mazzocchi, 1/3 - 20089 Rozzano - Milano.

Le informazioni conferite dall'interessato con la compilazione della scheda di registrazione sono fornite sotto la sua completa responsabilità. Il consenso prestato autorizza Editoriale Domus S.p.A. all'utilizzo di tali informazioni per le finalità comunicate e nelle modalità previste dalla legge

Ogni responsabilità, civile e penale, per informazioni false, mendaci, non in buona fede o comunque diverse dalla verità è a totale carico di chi le fornisce e nessuna responsabilità potrà quindi essere attribuita a Editoriale Domus S.p.A.

Altre recensioni per SMART fortwo 90 0.9 Turbo twinamic Prime

David Conti ROMA, IT
2 recensioni

Scheda di soddisfazione

Voto generale 4
Corpo vettura 4.60
estetica 4.00
guida 5.00
comandi 5.00
strumentazione 5.00
visibilita 3.00
abitabilita 5.00
confort 5.00
climatizzazione 5.00
finitura 5.00
bagagliaio 4.00
Prestazioni 4.00
accelerazione 5.00
cambio 4.00
freni 2.00
motore 5.00
ripresa 5.00
sterzo 4.00
strada 3.00
Economia 3.60
accessori 4.00
consumo 5.00
garanzia 2.00
sicurezza 4.00
prezzo 3.00
Print