Richiamo impoanto frenante anteriore

Voto generale 1 Anonimo

Riparazione
MERCEDES Classe B (T246)

Recensione riferita al 06/2017

In occasione di un intervento programmato dalla casa costruttrice, ho affidato l'auto all' officina più vicina, officina GINO (monopolio per Liguria e Piemonte). Lascio l'auto parcheggiata fuori dall'officina e consegno le chiavi all'accettazione. Ritiro l'auto alla sera e chiedo quali attività sono state svolte, senza troppo impegno mi viene detto quello scritto in fattura, consegnatami a importo zero. (Dischi, staffa porta pinze, pattini usura, convogliatore e tubo) Insisto chiedendo il motivo dell'intervento e mi viene detto per ridurre la rumorosità. Ritiro la macchina e mi dirigo verso casa percorrendo SS1, giunto a pochi chilometri da casa sento un rumore metallico provenire dall'interno del cerchio anteriore sinistro, la ridotta velocità in quanto percorrevo un sottopasso, mi consente una frenata di emergenza bloccando la macchina senza neanche accostare. Scendo e osservando il gruppo frenante, sapendo che l'intervento interessava quella parte, noto la pinza freno scalzata dai suoi supporti e reclinata contro l'interno del cerchio. Impossibilitato nel muovere l'auto chiamo il soccorso con il pulsante sopra lo specchietto retrovisore. La mattina successiva mi reco in officina pochi istanti prima che il soccorso stradale consegnasse l'auto e chiedo di presenziare all'analisi dell'accaduto, ma mi viene negato, insisto e viene smontata la ruota in mezzo al piapiazzale. Viene riscontrato che le viti di fissaggio della pinza non sono state assemblate correttamente e una delle due si è persa. Vengo rassicurato che sistemeranno tutto senza farmi pagare come se fossero cose che capitano abitualmente. La sera ritiro l'auto e mi specificano persino le coppie di serraglio dei singoli bulloni. Come sei io mi potessi fidare di un pezzo di carta. Meditando sull'accaduto, cerco di capire come può una officina che lavora a quasi 60€+IVA compiere errori simili. In auto ho da sempre una telecamera che regista h24, decido di capire almeno chi ha eseguito il lavoro, e colo pare il meccanico più anziano, quindi più esperto, si è proprio lui, quello che urlava e litigava con il capo officina quando scaricavano la macchina con il carro attrezzi. Dopo mi chiedo ma una prova su strada? Cerco nelle registrazioni e vedo che il capo officina esce per la prova e giunto sotto al ponte dell'autostrada si ferma lascia il motore acceso e scende a fumarsi una sigaretta, qualche telefonata e risale in macchina rientrando in officina continuando a telefonare e guidando con una mano. Anche se fosse il più esperto dei meccanici non si sarebbe mai accorto che la pinza già batteva come si nota nellaudio della registrazione. A distanza di giorni decido di verificare tutte le registrazioni e scopro che proprio la primissima quando non so chi ha spostato l'auto da fuori a dentro per iniziare il lavoro, inizia con il solo audio con una voce che dice "ancora un n euro" e si sente rumore di monete che saltano vigorose nella mano del meccanico, pochi istanti dopo mentra anpettava la via libera per entrare in officina, lo stesso commenta ad alta voce "e che venga con le foto". Sicuramente consapevole che la telecamera poteva registrare. Tutto quanto sopra narrato, l'ho riportato di persona al sig GINO presso la sede di Cuneo (proprietario di tutte le concessionarie della liguria e del Piemonte) La risposta senza troppo stupore mi ha detto che sono cose che capitano, dirottando il disturbo scorso sui ristoranti liguri che se ti presenti dopo una certa ora ti dicono che la cucina è chiusa. Ora dopo aver pensato che la grave dimenticanza poteva costarmi la vita se magari percorrevo l'autostrada, ma ora che la mia auto ha bisogno di manutenzione ordinaria e il cambio automatico a soli 30000Km fa rumori strani e se l'auto in folle senza freno viene spostata avanti da sobbalzi improvvisa si del motore. A quale officina mi devo rivolgere? Devo cambiare regione?

  • Ti è stata utile questa recensione? si
  • Problemi con questa recensione? Clicca qui

Problemi con questa recensione?

Segnalaci quale tipo di problema hai riscontrato

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003

Ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003 sulla tutela della riservatezza dei dati personali, Editoriale Domus S.p.A. informa che i dati personali di utenti e contraenti, raccolti con la compilazione della scheda di registrazione ad opera degli interessati, saranno oggetto di trattamento informatico e cartaceo per usufruire di tutti i servizi pensati per la comunità di Editoriale Domus e per il network relativo ai marchi Quattroruote, Dueruote, Ruoteclassiche, XoffRoad Quattroruotine, Tuttotrasporti, Autopro, Meridiani, Meridiani Montagne, Domus, Domusweb, Volare, Cucchiaio d'argento, Quattroruote Vendo e Compro, Guida Sicura Quattroruote, Quattroruote Advisor, quali - ad esempio - l’invio delle newsletter, la partecipazione ai forum, la gestione informatica dell’agenda della propria automobile, la pubblicazione di recensioni.

I dati comunicati dall'interessato al momento della compilazione della scheda di registrazione od in caso di successive modifiche del suo profilo personale potranno essere mostrati a tutti gli utenti dei siti di Editoriale Domus. In particolare, potranno comparire accanto ai commenti, alle prove degli utenti, alle recensioni e, in generale, a tutti i contribuiti inviati dall'interessato i seguenti dati: nome, cognome e città di residenza (dati obbligatori). Unitamente ai dati obbligatori, potranno essere mostrati anche dati facoltativi come l'eventuale immagine personale (se caricata) ed altre informazioni comunicate dall'interessato in relazione al suo profilo personale (ad esempio riguardo alla professione, all'età, all'auto posseduta, ecc.).

In caso di consenso espresso dall'interessato anche tramite specifiche configurazioni di programmi informatici o di dispositivi utilizzati dal contraente o dall'utente, i siti di Editoriale Domus potranno provvedere all'archiviazione di informazioni ("cookies") negli apparecchi terminali di contraenti ed utenti ed all'accesso a informazioni già archiviate. In ogni caso, ai sensi dell'art. 122 D.Lgs. 196/2003, saranno comunque consentiti ai siti di Editoriale Domus l'eventuale archiviazione tecnica o l'accesso alle informazioni già archiviate se finalizzati unicamente ad effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria alla fornitura di un servizio esplicitamente richiesto dal contraente o dall'utente.

Il conferimento dei dati è facoltativo. In caso di rifiuto dell'interessato, tuttavia, Editoriale Domus non potrà inserire l'interessato tra i suoi iscritti e farlo partecipare alle attività e ai servizi riservati agli utenti registrati.

I dati personali potranno circolare all’interno di Editoriale Domus tra il personale addetto ai servizi indicati e potranno essere comunicati a soggetti terzi fornitori.

All'interessato competono i diritti previsti dall'art. 7 D.Lgs. 196/2003, ed in particolare:

  1. Ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.
  2. Ottenere l'indicazione:
    • dell'origine dei dati personali;
    • delle finalità e modalità del trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2, D.Lgs. 196/2003;
    • dei soggetti o delle categorie dei soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati
  3. Ottenere:
    • l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    • l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. Opporsi, in tutto o in parte:
    • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    • al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Per esercitare i diritti sopra menzionati l'interessato dovrà scrivere a Editoriale Domus S.p.A. - Via Gianni Mazzocchi, 1/3 - 20089 Rozzano (Mi) oppure inviare un messaggio a responsabiledati@edidomus.it.

Titolare del trattamento dei dati è Editoriale Domus S.p.A. - Via Gianni Mazzocchi, 1/3 - 20089 Rozzano - Milano.

Le informazioni conferite dall'interessato con la compilazione della scheda di registrazione sono fornite sotto la sua completa responsabilità. Il consenso prestato autorizza Editoriale Domus S.p.A. all'utilizzo di tali informazioni per le finalità comunicate e nelle modalità previste dalla legge

Ogni responsabilità, civile e penale, per informazioni false, mendaci, non in buona fede o comunque diverse dalla verità è a totale carico di chi le fornisce e nessuna responsabilità potrà quindi essere attribuita a Editoriale Domus S.p.A.

Altre recensioni per Gino S.p.A.

username

Anonimo